Corso on line di scouting editoriale

Pubblicato il 27 marzo 2017 alle 13:34 0 Commenti

19, 23 e 25 maggio 2017
ore 18.00-19.30

In collaborazione con La Giornata del Traduttore e la European School of Translation

Con il patrocinio gratuito di AITI, ANITI, ASSOINTERPRETI e TRADINFO (Altri patrocini in corso di erogazione)

Il mondo dell’editoria è una realtà in continuo mutamento, nonché un mercato molto competitivo, nel quale non è facile inserirsi. Tra le nuove figure professionali che lo abitano spicca da qualche anno quella del traduttore scout, che racchiude in sé le competenze del traduttore editoriale e quelle dell’agente letterario. Il traduttore scout non si limita a tradurre i testi che l’editore gli assegna, ma studia in prima persona il mercato editoriale estero elaborando proposte mirate da sottoporre alle case editrici italiane. Questo gli permette di confrontarsi con gli editori da un punto di vista privilegiato e di rendersi più appetibile come collaboratore a tutto tondo. La sua “specializzazione fluida” richiede conoscenze linguistiche e letterarie, capacità di valutazione e giudizio, ma anche una discreta familiarità con i diritti di traduzione, la contrattualistica e il panorama editoriale del paese di interesse: per fortuna, si tratta di competenze che possono essere acquisite e affinate, e non richiedono preparazioni accademiche specifiche. 

In questo corso faremo proprio questo: porremo le basi per sviluppare quelle competenze, analizzando le specificità di questa figura professionale, esplorando a grandi linee il mercato in cui si inserisce e spiegando (in una lezione dal taglio pragmatico) come si trova un testo da suggerire a una casa editrice italiana e come si realizza una proposta editoriale dettagliata.

Il percorso si articolerà in 3 incontri della durata di 90 minuti e avrà la durata complessiva di 4 ore e mezza.

Chi non potrà essere presente nei giorni e negli orari fissati per la diretta on line avrà la possibilità di RIVEDERE LA REGISTRAZIONE. Tutte le lezioni infatti vengono registrate e messe a disposizione dei partecipanti, che potranno rivederle in qualsiasi momento, per tre mesi dalla fine del corso.

Al termine degli incontri verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.

Al termine della terza lezione introduttivo-teorica sarà possibile, per chi lo desidera, svolgere un modulo facoltativo e individuale. Ciascun iscritto avrà l’opportunità di elaborare una proposta, che la docente correggerà affinché sia immediatamente spendibile. Affinché la docente possa effettuare la correzione, le proposte dovranno riguardare libri in lingua inglese.

Lezione I - Il traduttore scout e il mercato editoriale

19 maggio, 2017

Ore 18.00-19.30


La prima lezione inquadrerà la figura del traduttore scout all’interno del mercato editoriale italiano, definendo quindi l’ambito professionale entro cui ci muoveremo.

  • Uno sguardo al panorama editoriale del nostro paese: cosa si pubblica? Cosa si traduce?
  • Dentro la casa editrice: come funziona una CE? Perché dovremmo saperlo?
  • Il piano editoriale: cos’è e perché è importante
  • L’evoluzione della figura del traduttore: chi è il traduttore scout
  • Concorrenza e formazione costante
  • Perché proporre un libro può essere più efficace di un profilo LinkedIn

Lezione II - La ricerca del titolo e i diritti

23 maggio, 2017

Ore 18.00-19.30


Una proposta editoriale non può ovviamente prescindere dalla scelta di un libro adatto alla CE; e una volta scelto il libro, è necessario appurare che i diritti di traduzione siano liberi. In questa seconda lezione scopriremo come selezionare un titolo e verificare lo stato dei diritti.

  • Come trovo il libro dei miei sogni? (Fiere? Internet? Passaparola?)
  • L’interlocutore straniero: agenzie e case editrici estere
  • Diritti di traduzione, anticipi, royalties, contratti: quando il gioco si fa duro…
  • Scegliere il destinatario della nostra proposta: la casa editrice italiana
  • Responsabile dei diritti, direttore di collana, editor: chi sono? A chi di loro invio la mia email?

Lezione III - La proposta editoriale

25 maggio, 2017

ore 18.00 - 19.30


In questa terza lezione entreremo nel vivo e scopriremo come, nel concreto, si realizza una proposta editoriale: lo scopo di quest’incontro è fornire agli iscritti gli strumenti per mettersi subito al lavoro

  • La scheda: cos’è e cosa deve contenere
  • Invogliare l’editore: come sottolineare i punti forti del libro
  • I finanziamenti, l’arma segreta dei traduttori scout
  • Gli allegati
  • La lettera di accompagnamento
  • Esempi pratici
  • Il saggio di traduzione e le sue insidie
  • E dopo aver cliccato “invia” che succede?

CORREZIONE FACOLTATIVA (Date da concordare con gli allievi)


Per chi ha voglia di cimentarsi subito come traduttore scout.

Grazie agli strumenti acquisiti durante le lezioni, ciascun iscritto sarà in grado di elaborare una proposta; a chi desiderasse avere un riscontro finale prima di inviarla a un editore, la docente offre una correzione individuale.

Gli allievi avranno un paio di settimane per elaborare una scheda di presentazione, completa di prova di traduzione e lettera di accompagnamento; la docente valuterà le schede, suggerendo eventuali aggiustamenti e modifiche, in modo da renderle immediatamente spendibili.

La correzione (con modifiche sul testo in modalità Revisioni) sarà accompagnata da una dettagliata email di valutazione.

Per avere informazioni sul funzionamento della piattaforma e sui requisiti di sistema necessari per partecipare ai corsi on line, cliccare QUI.

Barbara Ronca – Specializzata in narrativa anglofona (ha collaborato con diversi editori indipendenti, tra cui Voland e 66thand2nd) e turismo, negli ultimi anni si è dedicata in particolar modo alla traduzione e revisione di libri, guide turistiche e siti web incentrati sui temi del viaggio (collaborando con case editrici specializzate come EDT – Lonely Planet e Taschen). Si occupa anche di editing, formazione e letture professionali. Dal gennaio del 2015 ha dato vita, insieme alla collega Chiara Rizzo, al freelance duo doppioverso. È docente di STL dal 2014.

Quota di iscrizione (Scadenza iscrizioni: 15 maggio 2017).

  • Tariffa intera: 95,00 euro
  • Tariffa ridotta: 85,00 euro (soci enti patrocinanti e allievi Scuola EST)
  • Tariffa riservata a chi si iscrive entro il 3 maggio e agli allievi STL*: 75,00 euro
  • Tariffa modulo facoltativo: 60,00 euro

Le tariffe sono da intendersi IVA ESCLUSA.

* Sono considerati allievi STL (e possono quindi usufruire della tariffa riservata) tutti coloro che hanno partecipato ad almeno un corso organizzato dalla nostra scuola.

Per iscriversi è necessario compilare l’appositoMODULO DI ISCRIZIONE ON LINE”.

Dopo aver cliccato su “Invia modulo” riceverete entro 24 ore una e-mail di conferma di avvenuta iscrizione contenente l’indicazione della cifra da versare Iva inclusa e le coordinate di pagamento. È possibile pagare tramite bonifico bancario.

Il pagamento dev’essere perfezionato entro 3 giorni dal ricevimento della e-mail di conferma di cui sopra.

Per ulteriori informazioni contattare direttamente l’organizzazione del workshop al seguente indirizzo e-mail: stl.formazione@gmail.com oppure al numero: +39 347 397 29 92


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *