BOLOGNA 2 DICEMBRE – Laboratorio ‘Post-editing per la traduzione automatica: istruzioni per l’uso’

Pubblicato il 8 agosto 2017 alle 7:15 0 Commenti

Laboratorio per traduttori, con Federico Gaspari
In collaborazione con La Giornata del Traduttore


Sabato 2 dicembre 2017
ore 10.00 – 13.00 e 14.00 – 18.00
Hotel Corona D’Oro – BOLOGNA – Via Oberdan, 12

Con il patrocinoi gratuito di AITI, ANITIASSOINTERPRETI e TRADINFO (Altri patrocini in corso di erogazione)

Questo laboratorio teorico-pratico spiegherà come utilizzare la traduzione automatica e il post-editing per aumentare la produttività dei traduttori professionisti in ambito tecnico-specialistico. Dati gli incalzanti miglioramenti della traduzione automatica e la costante pressione sulla competitività delle tariffe e sulla rapidità dei tempi di consegna, sempre più spesso agenzie e clienti finali chiedono ai professionisti di post-editare l’output di sistemi di traduzione automatica, ma molti non sono preparati per offrire questo servizio, o temono ripercussioni negative sulla qualità dei testi finali. Il laboratorio è suddiviso in quattro unità che combinano spiegazioni teorico-metodologiche con attività pratiche e applicative, affrontate in modalità altamente interattiva. I contenuti e gli esercizi sono pensati per i traduttori tecnico-specialistici, localizzatori, project manager e revisori che vogliono capire come incrementare i propri flussi traduttivi tramite il post-editing della traduzione automatica, senza compromettere la qualità ottimale dei testi d’arrivo consegnati ai clienti.

Unità 1: Sviluppi recenti della traduzione automatica; panoramica delle modalità di realizzazione e dei princìpi di funzionamento dei sistemi di traduzione automatica di ultima generazione

Unità 2: Approcci manuali e metriche standard per la valutazione della qualità dell’output della traduzione automatica; varie modalità di post-editing dell’output grezzo e relativi criteri di intervento.

Unità 3: Fenomeni linguistici particolarmente problematici per la traduzione automatica e conseguenti operazioni di post-editing; abilità necessarie per il post-editing; tecniche di post-editing efficace.

Unità 4: Sforzo temporale, tecnico e cognitivo del post-editing; il post-editing completo come servizio a sé stante e come attività diagnostico-valutativa; stima preliminare dei vantaggi del post-editing e verifica dell’effettivo aumento di produttività comportato dal post-editing

Il laboratorio si svolgerà in italiano; gli esempi e le esercitazioni riguardanti la valutazione e il post-editing dell’output della traduzione automatica si baserano sulla combinazione linguistica inglese-italiano.

I partecipanti dovranno avere con sé i propri computer portatili per lo svolgimento delle attività pratiche.

Al termine del corso verrà rilasciato ai partecipanti un attestato di frequenza.

Docente: Federico Gaspari Insegna linguistica inglese e traduzione presso l’Università per Stranieri “Dante Alighieri” di Reggio Calabria e collabora con l’ADAPT Centre della Dublin City University per progetti di ricerca internazionali dedicati alla traduzione automatica, in particolare alla sua valutazione e al post-editing. In passato, ha avuto incarichi di docenza e di ricerca presso le Università di Manchester, Salford, Bologna (sede di Forlì) e Macerata, e ha svolto formazione sulla traduzione automatica e il post-editing per importanti organizzazioni e associazioni di traduttori professionisti, tra cui la DGT della Commissione Europea (Bruxelles e Lussemburgo), AITI (Associazione Italiana Traduttori e Interpreti), GALA (Globalization and Localization Association), Rete dei Traduttori Italofoni di Berna (Svizzera) e ProZ.com. I suoi principali interessi didattici e di ricerca riguardano le tecnologie della traduzione, in particolare la traduzione automatica (valutazione della qualità, post-editing, impiego da parte dei traduttori professionisti come strumento di produttività), la linguistica dei corpora, la linguistica descrittiva e variazionista dell’inglese e la traduttologia applicata. Oltre a collaborare stabilmente con le principali riviste scientifiche di questi settori, è regolarmente componente dei comitati scientifico-organizzativi e relatore per i più importanti convegni internazionali in questi ambiti.

Quota di iscrizione

– Tariffa intera: 200.00 euro
– Tariffa ridotta: 180.00 euro (soci enti patrocinanti)
– Tariffa riservata alle iscrizioni entro il 3 novembre 2017, agli iscritti alla Giornata del Traduttore e agli allievi STL: 165.00 euro

Le tariffe sono da intendersi IVA INCLUSA.

Per iscriversi è necessario compilare l’appositoMODULO DI ISCRIZIONE ON LINE.

Dopo aver cliccato su “Invia modulo” riceverete in tempi brevi una e-mail di conferma di avvenuta iscrizione contenente l’indicazione della cifra da versare Iva inclusa e le coordinate di pagamento. È possibile pagare tramite bonifico bancario.

Il pagamento dev’essere perfezionato entro 3 giorni dal ricevimento della e-mail di conferma di cui sopra.

Per ulteriori informazioni contattare direttamente l’organizzazione del workshop al seguente indirizzo e-mail: stl.formazione@gmail.com oppure al numero: +39 347 397 29 92


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *